Collaborazioni

images/LOGO/collabora-CAT7.png

Progettazione di interventi e di attività formative


Su richiesta di Aziende Sanitarie, Ospedali ,Università, Associazioni, Enti locali ecc. metto a disposizione la mia esperienza per:
progettare nuove modalità organizzative e affiancare il gruppo interessato nelle prima fasi di realizzazione ( adozione di cartelle narrative, apertura di un nuovo servizio, cambiamento nelle regole di accesso a un reparto ecc.)

  • progettare nuove modalità di intervento e di risposta ai bisogni degli utenti ( sportelli di ascolto, gruppi di auto mutuo aiuto, gruppi di ascolto ecc.)
  • progettare interventi di formazione  a partire dalle esigenze del gruppo che richiede l’intervento
  • progettare interventi di sostegno a gruppi in difficoltà ( trasformazione dei conflitti, counseling di gruppo, coaching)

 Tutte le attività vengono sviluppate insieme a me dai formatori e didatti dell’Istituto CHANGE.

Le mie esperienze nel campo


 

Sto collaborando con


Ordine dei Medici di Torino

All’interno del piano formativo annuale dell’Ordine dei medici realizzo regolarmente giornate di formazione sui temi della comunicazione con i pazienti e presentazioni di libri sul tema.

Link


Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Svolgo interventi di docenza all’interno del Corso di Perfezionamento
“Metodologie didattiche per l’insegnamento della Medicina con i Pazienti Formatori".


Diaction, Associazione Avvocati Divorzisti 
All’interno di una collaborazione fra l’Istituto CHANGE e l’Associazione Diaction coordino i progetti di aggiornamento e formazione sui temi del percorso di separazione e della comunicazione professionale fra l’avvocato e i suoi clienti.


IRACLIA

Gruppo di Ricerca  Interuniversitario sulle Pratiche Narrative nell’intervento di Cura. Dipartimento di Educazione degli Adulti, Università La Bicocca Milano
Faccio parte del Comitato Scientifico del  gruppo, diretto Da Manuela Castiglioni e Vincenzo Alastra, che si pone come obiettivo la diffusione delle competenze e della pratiche narrative in tutti gli interventi di cura


UPPA Un Pediatra per amico

Per la rivista UPPA collaboro alla rubrica “Mente” e all’edizione on line.

Link